fbpx

Categoria: In primo piano

RECORD STORICO | Nel 2019 405mila passaporti emessi dai nostri Consolati

L’inversione di tendenza rispetto al passato, lo dicono i numeri, è evidente e sotto gli occhi di tutti. Ricardo Merlo, Sottosegretario agli Esteri: “Proseguiremo in questo percorso, affinchè la nostra rete consolare diventi un fiore all’occhiello del Sistema Italia all’estero”

COSTA RICA | Rinnovata l’Ambasciata d’Italia, Cacace (MAIE): “Dal Sottosegretario Merlo risposte concrete per gli italiani all’estero”

Grande apprezzamento viene espresso all’Ambasciatore d’Italia in Costa Rica da parte del personale in servizio e dei connazionali, che finalmente hanno un’Ambasciata degna di tale nome

VENEZUELA | Sottosegretario Merlo: “Guaido presidente legittimo dell’Assemblea”

Il Sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo: “Sin dall’inizio della crisi venezuelana il Governo italiano si è impegnato a favore di una soluzione pacifica e democratica che sfoci nella tenuta di elezioni presidenziali e legislative libere, eque e credibili”

LA CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA È UN SUCCESSO. PROSSIMO STEP: FRANCIA

Il Sottosegretario Merlo conferma: la sperimentazione nelle prime città di Nizza, Atene e Vienna ha dato i frutti sperati. Abbiamo già messo a punto il calendario dei lavori: entro la fine di febbraio sarà disponibile su tutto il territorio Francese, per poi continuare nel resto d’Europa.

MISSIONE IN SPAGNA | Sottosegretario Merlo a Tenerife per l’ok a una nuova sede consolare

“Continuiamo a lavorare ininterrottamente per migliorare i servizi consolari per gli italiani all’estero” assicura il Sottosegretario Merlo, che sottolinea: “Avevamo promesso che anche a Tenerife avremmo aperto una nuova sede consolare ed è proprio quello che stiamo facendo”

Venezuela, un ospedale italiano per gli italiani. Sottosegretario Merlo: “Grande lavoro dell’Ambasciatore Vigo, del Governo e di tutta la comunità italiana”

Per realizzare la struttura, ha spiegato l’Ambasciatore Vigo, saranno utilizzati, da un lato, il finanziamento concesso dall’Istituto europeo di oncologia e, dall’altro, il contributo del governo italiano