fbpx

Categoria: MAIE Mondiale

BLOCCATI ALL’ESTERO | 16 giugno volo speciale Costa Rica-Panama-Italia, Merlo: “90% degli italiani bloccati all’estero già rientrati”

“Non ci fermeremo – assicura Ricardo Merlo, Sottosegretario agli Esteri e presidente MAIE – fino a quando anche l’ultimo italiano rimasto bloccato oltre confine sarà tornato a casa”

ITALIA-MESSICO | Buzzurro (Maie Messico): “Bene Sottosegretario Merlo, Messico per l’Italia ha una importanza strategica”

Ricardo Merlo, Sottosegretario agli Esteri, incontra l’Ambasciatore del Messico in Italia. Giovanni Buzzurro, coordinatore nazionale del MAIE in terra messicana: “Per noi il Messico è un Paese di grande importanza, il secondo partner commerciale dell’Italia in America, dopo gli Stati Uniti. Numerosa la comunità italiana qui residente”

BRASILE | Sottosegretario Merlo: “Sono convinto che col Console Di Venezia le cose a Curitiba miglioreranno”

Parla il Sen. Ricardo Merlo, Sottosegretario agli Esteri e presidente MAIE: “Ritengo che tra i doveri di un Console ci sia anche quello di fare squadra con la collettività, di mettersi a disposizione dei connazionali, di lavorare sempre per migliorare la loro qualità di vita”

BRASILE | Sottosegretario Merlo: “Entro agosto sarà attiva la nuova sede consolare a Vitoria, Spirito Santo”

L’annuncio del Sottosegretario agli Esteri, Sen. Ricardo Merlo, presidente del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero: “Una volta pronti gli uffici, la nuova sede consolare potrà aprire le sue porte al pubblico”

URUGUAY | Ufficiale: volo Montevideo-Roma il 3 giugno col Meccanismo Europeo. Merlo: “Grande lavoro dell’Ambasciatore Iannuzzi e della Farnesina”

Al momento in Uruguay sono 128 gli italiani e almeno 300 gli europei che hanno manifestato l’intenzione di tornare in Patria. Sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo: “Alla Farnesina continuiamo a lavorare senza sosta per il rimpatrio di tutti i nostri connazionali bloccati oltre confine”

CORONAVIRUS | Sottosegretario Merlo: “Con 4 milioni di euro extra aiutiamo gli italiani all’estero più in difficoltà”

Per valutare lo stato di necessità e accertare l’indigenza, ciascun Ufficio della rete diplomatico-consolare si avvale di parametri motivati e trasparenti, anche sulla base del contesto locale”