fbpx

Categoria: Sud America

ARGENTINA | Rosica (Coordinatore MAIE Morón): “Comites assente, ci vuole un cambio radicale”

Gerardo Rosica, coordinatore MAIE Morón, punta il dito contro il Comites e il suo presidente, Francesco Rotundo: “Lo diciamo con amarezza, ma con estrema chiarezza: a Morón il Comites non fa nulla per dare risposte alla comunità italiana; qui abbiamo un Comites assente, incapace di offrire servizi proprio nel momento in cui i connazionali ne hanno più bisogno”. E ancora: “La comunità italiana di Morón si merita un Comites attivo e presente: lo avrà quando il MAIE avrà vinto le elezioni”

URUGUAY | Ricardo Merlo: “Il MAIE non ha dubbi sulla necessità della nuova sede consolare a Montevideo”

Alcuni dirigenti della comunità italiana in Uruguay sono convinti che non sia questo il momento opportuno per costruire una nuova sede consolare, dotata del numero di personale adeguato ad offrire servizi consolari efficienti in tempi dignitosi. La lettera del Sen. Ricardo Merlo, presidente MAIE, pubblicata oggi in prima pagina su Gente d’Italia, quotidiano diretto a Montevideo da Mimmo Porpiglia: “Siamo convinti – scrive Merlo – che costruire un nuovo edificio per ospitare gli uffici consolari sia la cosa più logica da fare. Le spiego le nostre ragioni”. Qui di seguito il testo integrale della missiva

Montevideo, Borghese (MAIE): “Nel 2022 pronta la nuova sede consolare, risultato concreto del lavoro del Sen. Merlo”

“Fin dall’inizio della legislatura, il Sen. Merlo, nella sua qualità di Sottosegretario alla Farnesina, si è battuto con forza affinché a Montevideo ci fosse una sede consolare degna di tale nome” – commenta il l’On. Mario Borghese, vicepresidente MAIE – “Oggi l’ufficio Consolare in Uruguay è di quindici metri quadrati, spazio evidentemente insufficiente per dare servizio a oltre 130.000 connazionali; il fatto di sapere che presto i nostri connazionali avranno una nuova struttura, più grande (700 metri quadrati), funzionale, dotata delle più moderne tecnologie, ci riempie di soddisfazione”