fbpx

Taggato: rete consolare

CILE | Cittadinanza, a Santiago prenotazione via WhatsApp. Merlo: “Continuiamo con la battaglia contro le mafie degli appuntamenti”

Per il Sottosegretario agli Esteri quello dell’appuntamento attraverso videochiamata Whatsapp “è senza dubbio un metodo più sicuro, che garantisce agli utenti un servizio degno di un Paese civile come l’Italia”

Venezuela, un ospedale italiano per gli italiani. Sottosegretario Merlo: “Grande lavoro dell’Ambasciatore Vigo, del Governo e di tutta la comunità italiana”

Per realizzare la struttura, ha spiegato l’Ambasciatore Vigo, saranno utilizzati, da un lato, il finanziamento concesso dall’Istituto europeo di oncologia e, dall’altro, il contributo del governo italiano

CE L’HA FATTA. DI NUOVO! | Approvati emendamenti MAIE: no al raddoppio della tassa di cittadinanza, e stop all’aumento delle tariffe consolari

Il Sottosegretario Merlo, presidente del MAIE, lo aveva detto chiaro: no al raddoppio della tassa di cittadinanza, no all’aumento dei servizi consolari, sì alla Conferenza Stato-Regioni-Province autonome-CGIE. Tutti e tre gli obiettivi sono stati centrati

Voto italiani all’estero, Sottosegretario Merlo: “Al via sperimentazione voto elettronico

“L’obiettivo resta quello che ci siamo posti fin dall’inizio di questa legislatura: mettere in sicurezza il voto degli italiani nel mondo. Un obiettivo che resta tra le priorità del MAIE all’interno del governo”

URUGUAY | Sottosegretario Merlo a Montevideo: “Continuiamo il lavoro per il nuovo Consolato” [VIDEO]

L’esponente del governo italiano si è riunito con gli architetti che hanno lavorato al progetto: “Sarà ultramoderno, sicuro, dotato di tecnologia d’avanguardia, in grado di offrire ai connazionali servizi consolari rapidi ed efficienti”

VIDEO| Cittadinanza italiana, nuovo sistema in Paraguay. Sottosegretario Merlo: “Soddisfatte le richieste dei connazionali”

“In una nuova struttura adibita proprio a questo scopo, i nostri connazionali – spiega il Sottosegretario – possono entrare senza appuntamento e informarsi circa i requisiti e gli incartamenti necessari a presentare la propria domanda di riconoscimento di cittadinanza”